LA BIOECONOMIA

L’utilizzo corretto delle risorse energetiche e materiali per garantire la sopravvivenza, l’evoluzione e il futuro sviluppo dell’uomo è un problema che non è né solo economico né solo biologico, ma è bioeconomico. Ecco quanto sostenuto da Nicholas Georgescu-Roegen, fondatore della teoria bioeconomica.

Per approfondire:

NICHOLAS_GEORGESCU-ROEGEN,_Bioeconomia_e_degradazione_della_materia_Il_destino_prometeico_della_tecnologia_umana (saggio scaricabile gratuitamente), prima pubblicazione in “Economia e Ambiente”, Anno IV, n. 4, 1985.

ROMANO MOLESTI, Economia dell’ambiente e Bioeconomia  (link esterno)

ROMANO MOLESTI, I fondamenti della Bioeconomia (link esterno)

STEFANO ZAMBERLAN,_Dall’utilità-al-godimento-della-vita-la-Bioeconomia-di-Nicholas_Georgescu-Roegen (intero volume scaricabile gratuitamente). Contiene il saggio di N. Georgescu-Roegen, “Lo stato stazionario e la salvezza ecologica: un’analisi termodinamica”, prima pubblicazione in “Economia e Ambiente”,  Anno III, n. 1, Gennaio-Marzo 1984, pp. 5-17. 

ATTENZIONE!

Le opere qui riportate sono protette dalla legge sul diritto d’autore, non è ammessa la riproduzione a fini economici salvo richiesta, la riproduzione parziale è consentita solo citando la fonte:

1) N. Georgescu-Roegen, Bioeconomia e degradazione della materia. Il destino prometeico della tecnologia umana in Economia dell’ambiente e Bioeconomia, a cura di R. Molesti, Franco Angeli, Milano 2003, pp. 99-121, prima pubblicazione in “Economia e Ambiente”, Anno IV, n. 4, 1985.

2) Economia dell’ambiente e Bioeconomia, a cura di R. Molesti, Franco Angeli, Milano 2003.

3) R. Molesti, I fondamenti della Bioeconomia, Franco Angeli, Milano 2006.

4) S. Zamberlan, Dall’utilità al godimento della vita: la Bioeconomia di Nicholas Georgescu-Roegen, IPEM Edizioni, Pisa 2007.